cesco

Francesco Boschetti
Avvocato

Studio Legale di
Diritto dell'Immigrazione

 
  • Home
  • Requisiti cittadinanza italiana

Requisiti cittadinanza italiana

La materia della cittadinanza italiana è attualmente disciplinata dalla legge n. del 5 febbraio 1992 n. 91 e dal relativo regolamento di esecuzione, D.P.R. 12 ottobre 1993 n. 572.

L’art. 1, 1° comma, lettera a), della predetta legge adotta lo ius sanguinis come regola generale di trasmissione della cittadinanza (“E’ cittadino per nascita il figlio di padre o madre cittadini”). Lo ius soli è invece un criterio residuale.

L’acquisto della cittadinanza può quindi avvenire nei seguenti modi:

- Per via automatica: ius sanguinis (art. 1, comma 1°, su citato); per riconoscimento o dichiarazione giudiziale di filiazione durante la minore età del figlio (art. 2); per adozione (art. 3); per i figli minori di età conviventi con il genitore che acquista o riacquista la cittadinanza (art. 14);

- per acquisto volontario, ai sensi dell’art. 4: “1. Lo straniero o l’apolide, del quale il padre o la madre o uno degli ascendenti in linea retta di secondo grado sono stati cittadini per nascita, diviene cittadino:

a) se presta effettivo servizio militare per lo Stato italiano e dichiara preventivamente di voler acquistare la cittadinanza italiana;

b) se assume pubblico impiego alle dipendenze dello Stato, anche all’estero, e dichiara di voler acquistare la cittadinanza italiana;

c) se, al raggiungimento della maggiore età, risiede legalmente da almeno due anni nel territorio della Repubblica e dichiara, entro un anno dal raggiungimento, di voler acquistare la cittadinanza italiana.

2. Lo straniero nato in Italia, che vi abbia risieduto legalmente senza interruzione fino al raggiungimento della maggiore età, diviene cittadino se dichiara di voler acquistare la cittadinanza italiana entro un anno dalla suddetta data”.

- Per matrimonio con cittadino italiano. Ai sensi dell’art. 5 della Legge n. 91 del 1992, “Il coniuge, straniero o apolide, di cittadino  italiano  puo' acquistare la  cittadinanza  italiana  quando,  dopo  il  matrimonio, risieda  legalmente  da  almeno  due  anni  nel   territorio  della Repubblica, oppure  dopo  tre  anni  dalla  data  del  matrimonio  se residente all'estero”.

I termini sono ridotti della meta' in presenza di figli nati o adottati dai coniugi.

Requisito essenziale è che al momento dell'adozione  del  decreto di concessione della cittadinanza il matrimonio sia perfettamente valido ed efficace, e dunque “non sia intervenuto lo  scioglimento, l'annullamento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio e non sussista la separazione personale dei coniugi”.

- Per naturalizzazione. L’art. 9 della Legge n. 91 del 1992, prevede una serie di ipotesi in cui la cittadinanza italiana rappresenta una “concessione” in favore dello straniero che risiede in Italia da un certo numero di anni, dimostrando di essersi integrato nella comunità nazionale.

La cittadinanza per naturalizzazione è conferita con  decreto  del Presidente della  Repubblica,  sentito  il  Consiglio  di  Stato,  su proposta del Ministro dell'interno. Di fatto, possiamo dire che è il Ministero dell’Interno a decidere se conferire o negare la cittadinanza, normalmente facendo proprio il parere rilasciato dalla Prefettura che ha curato l’istruttoria della pratica.

L’ipotesi ordinaria è quella dettata alla lettera f), secondo cui può richiedere la cittadinanza lo straniero che risieda in Italia da almeno 10 anni, sempre che la residenza sia legale (cioè, anagrafica) e ininterrotta.

Le altre fattispecie si caratterizzano per la specificità dello status giuridico del richiedente, dal quale deriva un diverso limite minimo di residenza richiesto:

a) lo straniero del quale il padre  o  la  madre  o  uno  degli ascendenti in linea retta di secondo grado sono stati  cittadini  per nascita, o che e' nato nel territorio della Repubblica e, in entrambi i casi, vi risiede legalmente da  almeno  tre  anni,  comunque  fatto salvo quanto previsto dall'articolo 4, comma 1, lettera c);

b) lo straniero maggiorenne adottato da cittadino italiano  che risiede legalmente nel territorio della Repubblica da  almeno  cinque anni successivamente alla adozione;

c) lo straniero che ha prestato servizio, anche all'estero, per almeno cinque anni alle dipendenze dello Stato;

d) il cittadino di uno Stato dell’Unione Europea, se risiede legalmente  da  almeno  quattro  anni  nel  territorio  della Repubblica;

e) l'apolide che risiede legalmente da almeno cinque  anni  nel territorio della Repubblica;

f) lo straniero che risiede legalmente da almeno dieci anni nel territorio della Repubblica.

La cittadinanza  puo'  essere  altresì concessa – fattispecie del tutto straordinaria - allo straniero che abbia  reso  eminenti  servizi  all'Italia, ovvero quando ricorra un eccezionale interesse dello Stato.

Quali sono i Requisiti per la cittadinanza italiana - Studio legale Avvocato Francesco Boschetti

Cosa dicono alcuni nostri clienti

Fawzi da Dubai

Fawzi da Dubai


Mia moglie ed io siamo stati estremamente fortunati ad aver atterrato sul sito web del avvocato Francesco Boschetti, non appena abbiamo iniziato la ricerca di un avvocato specializzato in diritto dell’immigrazione. Il fatto che viviamo all’estero rende normalmente le cose molto più complicate.

Tuttavia, il signor Boschetti ha prontamente risposto via il suo website con grande dettaglio. Abbiamo subito sentito che questo avvocato non era come tutti gli altri, e non ci sono parole per descrivere il livello di umanità, la flessibilità e l'onestà di questo uomo straordinario, che è stato altrettanto piacevole e disponibile in persona come lui era via e-mail.

l lavoro dell’avvocato Boschetti e come un orologio, il processo di fatturazione è trasparente e facile, e la comunicazione molto chiara.

Caro Avvocato, li saremo eternamente grati per averci condutti attraverso un processo scoraggiante ed’averci illuminati sui nostri diritti, pur essendo estremamente disponibile e accessibile. La ringraziamo molto e che Dio la benedica.
Anisoara da Rimini

Anisoara da Rimini


Serietà, umanità, professionalità cortesia e sempre disponibile queste sono le parole con quali descrivo avvocato Francesco Boschetti. La ringrazio ancora per tutto.

Le auguro tante belle cose. Grazie mille.
Aicha da Monza Brianza

Aicha da Monza Brianza


Una mattina navigando su un sito Internet mi sono imbattuta in questo sito tutto per stranieri, ho visto un messaggio apparso in piccolo sulle pagine avv.per gli immigrati, già la scritta così mi piaceva, ho preso il numero di cellulare e la mail provando a chiamare non andava, allora ho scritto una mail. Se a chiamare ero un po’ titubante, quando ho visto la foto del profilo della mail devo dire che mi ha spirato fiducia.

Allora, quando a fine serata mi ha chiamato gli ho parlato più tranquillamente perché avendo visto la foto ero più serena a parlare con lui.

Insomma che dire, un grande avvocato con la G maiuscola,una persona alla mano e sopratutto disponibilissimo, che ti segue fino in fondo con parole gentili. Mi ha seguito due pratiche (andate a buon fine) ora sta facendo la terza, poi ci sarà la quarta. In tutto questo io sono stata una grande rompiscatole, ma lui è stato così paziente e professionale che mi assicurava sempre e mi tranquillizzava ogni volta.

Contattate lui e rimarrete molto soddisfatti come io e come tante altre persone.

Grazie mille avvocato Boschetti,

Un abbraccio a presto.
Arit da Roma

Arit da Roma


Sono molto soddisfatta del lavoro svolto dall'avvocato Francesco Boschetti. Con me l'avvocato è stato molto disponibile nei tempi di procedura, e ha portato a termine questo lavoro in modo molto professionale.

La mia valutazione è davvero ottima.
Armand da Venezia

Armand da Venezia


Un grandissimo Grazie di Cuore a te Francesco Boschetti per il lavoro fatto con tenacia determinazione . Ad oggi sono un cittadino Italiano . Grazie ancora da tutti noi tre . Ti auguriamo di fare altre tante famiglie felici come la nostra
Simona Verrazzo da Roma

Simona Verrazzo da Roma


Mi sono rivolta all'avvocato Francesco Boschetti per una pratica di cittadinanza per matrimonio. La sua consulenza è stata fondamentale per conoscere le modalità e i tempi della procedura.

Sempre disponibile, con risposte veloci e consigli realistici, è esperto della materia dell'immigrazione e lo consiglio a coloro che hanno familiari o amici stranieri che vogliono vivere in Italia e diventare italiani
Faouzia da Roma

Faouzia da Roma


Caro avvocato Boschetti,non finirò mai di ringraziarla per il grande aiuto che mi ha dato, se oggi sono cittadina italiana è grazie alla sua umanità e professionalità le auguro un grande successo nella sua CARRIERA.

Dio benedica a lei e a tutti i persone umani come lei nel Mondo e grazie di cuore
Riadh da Treviso

Riadh da Treviso


Serietà, professionalità ,umanità e disponibilità, queste sono le quattro qualità che descrivono l'avvocato Francesco Boschetti.

La ringrazio per il lavoro svolto ed il tempo dedicatoci.
Blerida da Londra

Blerida da Londra


Caro Avv. Boschetti,

L’ho contattat​a​ di recente in merito alla mia pratica per ottenere la cittadinanza italiana. La volevo ringraziare tanto per la sua disponibilità e il suo aiuto disinteressato, qualità che non sono facilmente riscontrabili nella nostra società.

Le invio questo pensiero come segno della mia gratitudine. E’ veramente bello imbattersi in persone come lei, belle dal punto di vista umano e professionale allo stesso tempo.
​P​ersone nella mia situazione le saranno sempre grate, per aiutarle ad acquistare la loro libertà, e in modo onesto e gentile come lo fa lei ​è​ ancora e tanto pi​ù​ apprezzabile :)

Le far​ò​ sapere l’esito finale della mia battaglia. Spero un giorno di poterla ringraziare di persona.
Angelica

Angelica


Ho conosciuto l'avvocato Boschetti in seguito al diniego per la mia cittadinanza a causa di un procedimento contro di me che però si è risolto in maniera positiva. Nonostante questo la prefettura non mi riteneva idonea per la cittadinanza nonostante io sia nata in Italia, abbia frequentato le scuole e l'università e sia sempre stata residente.

Avevo dieci giorni di tempo per far valere le mie ragioni e su internet ho conosciuto appunto l'avv. Boschetti che si è dimostrato subito interessato al mio caso e grazie al suo aiuto ho risolto il problema e ho ottenuto dopo due mesi la cittadinanza italiana che aspettavo da 32 anni.

Tra l'altro rispetto ad altri studi legali che chiedevano cifre astronomiche, la tariffa dell'avv. Boschetti era assolutamente abbordabile in linea con le esigenze di chi, straniero come me, si sa non dispone di grossi budget.

La mia esperienza è stata quindi assolutamente positiva e ringrazio l'avv. Boschetti di avermi seguita e avermi fatto ottenere la cittadinanza.

Invia la tua richiesta

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo.
Ti contatteremo il prima possibile.
 
Accertarsi di inserire una email corretta altrimenti sarà per noi impossibile rispondere.

Contatti

avvocato boschetti
 
Via della Giuliana, 9 - Roma
Telefono: 392.5982980
 
Ufficio: 9.00 - 13.00
            15.00 - 19.00